29.04.2013

Marchi e Griffe. La lezione di francese per il made in Italy

“L’Italia ha la creatività ma non sa svilupparla. Così Parigi continua a fare incetta di marchi tricolori. Anche i poli però sono cambiati: meno finanza, più specialisti di prodotto.” tratto da: “CorriereEconomia” lunedì 29 aprile 2013