Dello stesso autore

Sandali con le calze

Tailleur inverno 1953

Riflessioni sul back stage

La moda cos’è? Puff, secondo me un semplice gioco di equilibri.  Ho sempre pensato che se una persona, anche duramente provata da un dolore, riesce ancora attraverso la scelta di un abito a trovare uno stimolo per accorgersi di se, per accettarsi e amarsi, allora si, l’abito ha assunto la  funzione di rendere dignità.  Se la scelta di un particolare, di  un accessorio riescono a far brillare  di unicità la persona,  allora  la scommessa è vinta. Per me la moda è un sapiente mix di cultura, di tradizione familiare, di ironia su se stessi e sul mondo.  L’espressione della contemporaneità  che vive memore del passato proiettata nel qui e ora del momento presente. La moda è buon gusto , provocazione, sfida. E’ non aver paura di piacersi e di aver voglia di mandare all’aria ogni volta tutti gli schemi imposti.  Ogni donna ogni uomo possono trovare in questo sottile equilibrio una delle dimensioni del loro piacere di esistere.

Abito vintage anni 70 e Roses Fanées al polso

 

Io e Annie

http://youtu.be/wd_z3_tUqqE

Diariodimoda presenta una sfilata a DESIGN & FASHION a Padova 16.10.2011

Rosso rubino

Gallery a Padova

Brunello Cuccineli appena una sbirciata dalla vetrina tutti i toni naturali…

Neutri da Brunello Cuccinelli, via Spiga 5, Milano

Mi incanta il sito di Brunello Cuccinelli.  Una passeggiata nella filosofia di questo brand. Vedi www.brunellocuccinelli.it

Maculato per bambine bon ton da Pinco Pallino, via Spiga Milano

Blumarine: tendenza color blok + maculato

Camera delle meraviglie, spunti per accostamenti di colore

Mi piace i nuovo, mi piace l’antico specie le Wunderkammern

Il passo leggero di una donna…l’eleganza è semplicità.

Ermanno Scervino Fall Winter fashion show – Milan Fashion week 2011

Borse di Scervino

Non amo necessariamente le cose di firma, anzi direi che non mi è mai importato molto dei grandi marchi.  Devo riconoscere però che questa borsa di Scervino è fantastica. La mano del pellame morbidissima, le finiture con una particolare impuntura, la catena, un omaggio quasi a Chanel,  ne fanno un oggetto pregiatissimo e alquanto desiderabile. L’avevo vista a Firenze  quest’estate anche color cuoio chiaro e panna,  e me ne sono innamorata. nella versione mini si vedono anche in sfilata nel video che segue. Per vedere meglio cliccare sull’immagine.

Da Giò Moretti borse di Scervino, via della Spiga 4 Milano