Dello stesso autore

Orologi per tempo irreale LEArti

tel. 333 4245454

Tubini

Moda d’altri tempi…

F.Hayez  “Il consiglio alla vendetta”

Charms Roses Fanées

Realizzati su commissione pensando alle persone che li godranno, per divertirsi a toccarli, guardarli, scoprirli come se fossero un racconto. I charms Roses Fanées sono pezzi unici realizzati partendo da piccoli oggetti di antiquariato, mescolati a pendenti più attuali per un un mix sempre nuovo.  Originale regalo di Natale, da commissionare pensando alla persona che più ci sta a cuore. Per ordinazioni tel. 349 1215334

Che vita!

ZARA copia Gucci

“Spira mirabilis” pendente da collo LEArti

Nel Timeo Platone sostiene che i tre termini di una divina proporzione – la piu’ grande (la linea intera), quella di mezzo (il segmento piu’ lungo) e la piu’ piccola (il segmento piu’ corto) – sono tutti di necessita’ gli stessi , non sono che uno. In una progressione di divine proporzioni, ogni parte e’ un microcosmo, o modello minuscolo di tutto l’insieme. Una figura geometrica affine, la spirale logaritmica e’ un altro mezzo col quale e’ possibile vedere la proporzione divina in molti oggetti. Per ottenere questa spirale, si disegni una serie di rettangoli aurei decrescenti uno dentro l’altro. Si disegni ora attraverso questi quadrati una serie di archi circolari che abbiano come raggio i lati dei quadrati. La curva che ne consegue si avvicina alla spirale aurea, detta anche spirale logaritmica.

Bijoux retro-contemporaine di LEArti

La moda è tutto e niente, quello che fa significare il nostro corpo è altro.  Il corpo parla attraverso simboli.  Ciò che può evocare un oggetto di semplice e garbata fattura porta  impresso la cultura, i simboli, i ricordi di chi lo ha ideato e prodotto

Bijoux LEArti

Bijoux LEArti di Lea DePoli 333 4245454

Alla moda di Erik Satie

Erik Satie, nome completo Alfred Eric Leslie Satie (Honfleur17 maggio 1866 – Parigi1 luglio 1925), è stato un compositore e pianista francese.Satie fu in vita un personaggio dalle pose originali e dai comportamenti bizzarri, spesso sottolineati dai cronisti del tempo. Visse in un appartamento chiamato da lui “l’Armadio”, composto da due stanze, di cui solo una utilizzata pienamente, mentre l’altra era chiusa a chiave; il contenuto di questa venne scoperto solo alla morte dell’artista: conteneva una collezione di ombrelli di vari generi a cui lui teneva così tanto che non li usava. Satie era inoltre fissato con l’abbigliamento, in particolar modo per i completi in velluto: ne possedeva tantissimi (tutti uguali).   tratto da Wikipedia

Abitino anni 50′

Quanto grigio mescolato al rosso nei negozi: Flor a Padova

Roberta di Camerino a 10 Corso Como con la Bagonghi

 

ROBERTA DI CAMERINO

Da Sabato 12 Novembre la “Gallery Shop” di 10 Corso Como
sarà dedicata a Roberta di Camerino.
Saranno presentati modelli iconici e la nuova collezione inverno 2011/12,
velluti preziosi e stampe trompe l’oeil.
Per celebrare la collaborazione esclusiva, la Maison Roberta di Camerino
ha creato una speciale edizione limitata della borsa cult: la Bagonghi.
Ogni modello di questa collezione è stata realizzato
in un diverso pregiato velluto d’epoca.

Da Sabato 12 Novembre 2011 a Domenica 22 Gennaio 2012


10 Corso Como
Corso Como 10 – 20154 Milano t. 02.29002674
 
www.10corsocomo.com

Cappotto rosso anni 50′

Mi piace guardare al passato per andare avanti nel futuro. Le spalle, le proporzioni di questo cappotto sono state riprese quest’inverno in molte collezioni. L’abbinamento rosso e grigio ritorna nelle vetrine dei negozi in questi giorni. Due colori che scaldano l’inverno e danno un tocco glamour.

Camilla in vintage anni 70′

Plateau altissimo e maxi borsa per  rinnovare questo tailleur vintage.

Da Sartorialist piccola eleganza

Colomba Leddi

Borsa Car Shoe maculata