Dello stesso autore

Fotografata come in Sartorialist, Antonietta elegantissima con i guanti neri, in via Luca Belludi a Padova

Spiegavo ad un amico perchè  diariodimoda. Il mio desiderio di cercare  sempre il bello nella vita, guardarlo avanti e anche indietro negli anni, perchè la bellezza va cercata sempre e comunque. Specialmente  in questo caso  nel sorriso di una giovane donna ventitreenne, nella Padova degli anni 40′, il 1938, solo un anno  prima della II guerra mondiale.  Quel viso così pulito illumina della sua radiosità il nero tailleur sartoriale da cui spunta come un fiore una bianchissima chemise bianca che le incornicia il volto.  Esempio bellissimo di eleganza, questa per me è  classe ineguagliabile.
vedi anche oggi per riflessioni di stile  www.thesartorialist.com

 

Cappotto bianco a New York su Sartorialist

Ciglia

“Nella poesia araba e persiana, le ciglia sono considerate le armi dell’amore, il quale è a sua volta, localizzato negli occhi; sono paragonate a lance, spade, frecce. “Le tue ciglia sono frecce nell’arco formato dalle tue sopracciglia, tutte raggiungono il loro bersaglio”  Non sono soltanto le armi, ma l’esercito stesso dell’amore: “Le tue ciglia sono due schiere di cavalieri schierati pacificamente gli uni di fronte agli altri, ma il sangue sgorga ogni volta che vengono alle mani”  (cioè quando di avvicinano per lanciare un’occhiata). …”

tratto da:”Dizionario dei simboli” BurNon sarà un caso che l’ultimo mascara di Giorgio Armati si chiama  Eyes to Kill Excess.
Nella foto Elle Fanning protagonista di “Schiaccianoci”, bel film di Natale nelle sale dal 2 dicembre

Stringate da uomo tratte da Sartorialist

Adoro le stringate da uomo, mi piace portarle anche se amo più i tacchi. Sono la quintessenza della mascolinità ed è meglio non confondere le cose.

Michael Bublé – White Christmas

Natale a 10 Corso Como

Rose romantiche Roses Fanées

Da portare al collo come una romantica donna d’altri tempi, le rose di seta Roses Fanées realizzate sempre come pezzi unici, regalano un tocco di raffinatezza al di là delle mode. vedi su  www.rosesfanees.it

Composizione di rose di seta e lana Roses Fanées

ROYAH DESIGN FROM AFGHANISTAN www.royah.org

COLOR NATURAE e
ROYAH
vi aspettano
1/2/3 DICEMBRE
15/16/17 DICEMBRE

giovedì 1 e giovedì 15 – dalle 16.00 alle 20.00
venerdì 2 e giovedì 16 – dalle 16.00 alle 20.00
sabato 3 e sabato 17 – dalle 10.00 alle 14.00
VIA DELL’ORSO 16 MILANO
Orari: lunedì 15.00/19.00 da martedì a venerdì 10.00/19.00 sabato su appuntamento
Contatti: tel 02 49529910

www.colornaturae.it

 

Rose fucsia in lana Roses Fanées

Sono tagliate a vivo e lavorate a mano artigianalmente le rose di lana double face di Roses Fanées. Vedi l’intera collezione su www.rosefanees.it

Colori belli dell’inverno…

Orologi per tempo irreale LEArti

tel. 333 4245454

Tubini

Moda d’altri tempi…

F.Hayez  “Il consiglio alla vendetta”

Charms Roses Fanées

Realizzati su commissione pensando alle persone che li godranno, per divertirsi a toccarli, guardarli, scoprirli come se fossero un racconto. I charms Roses Fanées sono pezzi unici realizzati partendo da piccoli oggetti di antiquariato, mescolati a pendenti più attuali per un un mix sempre nuovo.  Originale regalo di Natale, da commissionare pensando alla persona che più ci sta a cuore. Per ordinazioni tel. 349 1215334

Che vita!

ZARA copia Gucci

“Spira mirabilis” pendente da collo LEArti

Nel Timeo Platone sostiene che i tre termini di una divina proporzione – la piu’ grande (la linea intera), quella di mezzo (il segmento piu’ lungo) e la piu’ piccola (il segmento piu’ corto) – sono tutti di necessita’ gli stessi , non sono che uno. In una progressione di divine proporzioni, ogni parte e’ un microcosmo, o modello minuscolo di tutto l’insieme. Una figura geometrica affine, la spirale logaritmica e’ un altro mezzo col quale e’ possibile vedere la proporzione divina in molti oggetti. Per ottenere questa spirale, si disegni una serie di rettangoli aurei decrescenti uno dentro l’altro. Si disegni ora attraverso questi quadrati una serie di archi circolari che abbiano come raggio i lati dei quadrati. La curva che ne consegue si avvicina alla spirale aurea, detta anche spirale logaritmica.