Dello stesso autore

Vetri anni 70′

Bermuda con disegni gusto jap

Incuria italiana, l’abbandono dell’arte…

Eleganti interni padovani che ospitarono D’Annunzio

E’ quasi estate ma ci si veste da primavera, la semplicità conquista

Martina cuore rosso su fondo nero

Cristina eleganza creativa rosso e blu

Asso di denari

Shopping da WP a Padova da Alessandra e Carlo

Turisti rosso e blu

Sandali gioiello

Passerotto amichevole

IMPRESSION DIOR 4 maggio- 22 settembre 2013 Granville, Normandia

Fino al 22 Settembre, nella casa natale di Monsieur, la celebre Villa Les Rhumbes a Granville, in Normandia, una suggestiva mostra mette in evidenza la stretta relazione tra l’estetica dello stilista e quella degli artisti del movimento impressionista. In esposizione, una selezione di 70 abiti firmati Dior dagli anni ’40 ad oggi, accanto alle più celebri tele di Monet, Degas e Renoir, prestate per l’occasione da istituzioni del calibro del Musée d’Orsay e del Musée des Arts Décoratifs di Parigi. A conferma del fatto che la moda, oggi come ieri, è una forma d’arte.

Impressioni DIOR

Una splendida esplorazione del rapporto tra l’haute couture di Dior e il movimento impressionista. Christian Dior è cresciuto a Granville, in Normandia, in un ambiente naturale simile a quella che influenzò gli artisti impressionisti. Durante la sua carriera, ha disegnato abiti che mostrano legami con questo movimento artistico, come ad esempio l’eleganza vista nei dipinti impressionisti, con sottili connessioni attraverso temi comuni come la natura, la luce, il colore, e la nozione di movimento. Pubblicato per accompagnare la mostra Dior Impressioni presentata al Musée Christian Dior a Granville, Francia, le caratteristiche del volume sontuoso si distingue per  oltre 150 pezzi di splendida arte, tra cui opere celebri di Monet, Renoir, Degas e Manet, a fianco di un magnifico tour visivo di capi Dior , dai primi disegni di Christian Dior per ultima collezione di Raf Simons. Florence Müller è uno storico della moda e curatore di numerose mostre importanti. È docente presso l’Institut Français de la Mode. Philippe Thiébaut è il curatore del museo d’Orsay. Farid Chenoune è uno storico di moda e docente presso la Nationale Supérieure des Arts Décoratifs Ecole.

tratto da:http://www.rizzoliusa.com/book.php?isbn=9780847841547

Fergie, Q-Tip, and GoonRock – A Little Party Never Killed Nobody (All We Got)

Incontro elegante…

Cappottino Disegual

Gucci Primavera-Estate 2013 | Milano Moda Donna