Riflessioni di stile

Riflessioni sul back stage

La moda cos’è? Puff, secondo me un semplice gioco di equilibri.  Ho sempre pensato che se una persona, anche duramente provata da un dolore, riesce ancora attraverso la scelta di un abito a trovare uno stimolo per accorgersi di se, per accettarsi e amarsi, allora si, l’abito ha assunto la  funzione di rendere dignità.  Se la scelta di un particolare, di  un accessorio riescono a far brillare  di unicità la persona,  allora  la scommessa è vinta. Per me la moda è un sapiente mix di cultura, di tradizione familiare, di ironia su se stessi e sul mondo.  L’espressione della contemporaneità  che vive memore del passato proiettata nel qui e ora del momento presente. La moda è buon gusto , provocazione, sfida. E’ non aver paura di piacersi e di aver voglia di mandare all’aria ogni volta tutti gli schemi imposti.  Ogni donna ogni uomo possono trovare in questo sottile equilibrio una delle dimensioni del loro piacere di esistere.